Emergency

EMERGENCY INTERROMPE LE ATTIVITÀ IN LIBIA

28 agosto 2016 - Nelle ultime settimane EMERGENCY ha assistito a gravi episodi di violenza da parte delle forze di polizia locale all'interno dell'ospedale di Gernada, nell'est della Libia, e per questa ragione, in accordo con il ministero della Sanità, ha interrotto le attività cliniche, offrendo la sua disponibilità a intervenire in altre zone del Paese [...]

Conclusa la collaborazione tra Emergency e MOAS

2 agosto 2016 - Venerdì scorso Emergency è stata informata da MOAS (Migrant Offshore Aid Station) della decisione di concludere la collaborazione che vedeva entrambe le associazioni impegnate in una missione di salvataggio e cura dei migranti nel Mediterraneo. Le motivazioni di MOAS sono di natura economica, riguardano solo MOAS e prescindono da [...]

Apre a Brescia uno sportello informativo di Emergency

5 luglio 2016 - In accordo con l'ASST Brescia e grazie alla collaborazione del Comune, oggi Emergency apre uno sportello di orientamento socio sanitario, in Vicolo delle Lucertole 1E. In questa città, il 19% della popolazione residente è costituito da stranieri con regolare permesso di soggiorno. Sul territorio sono presenti diverse realtà, istituzionali e del privato sociale coordinate dal Comune, che offrono assistenza sia a chi è regolarmente iscritto all'anagrafe sia a chi non lo è. In seguito al confronto con le istituzioni e le associazioni locali e alla valutazione delle necessità, Emergency ha deciso di aprire uno sportello informativo per rispondere ai bisogni di mediazione culturale e di orientamento socio-sanitario nell'accompagnamento e nell'inserimento degli stranieri a un corretto accesso alle cure. In particolare, all'interno dello sportello sono presenti mediatori culturali e volontari del gruppo Emergency di Brescia. [...leggi tutto]

"DI GUERRA E DI PACE": DAL 30 GIUGNO AL 3 LUGLIO A GENOVA IL XV INCONTRO NAZIONALE DI EMERGENCY

23 giugno 2016 - DI GUERRA E DI PACE è il titolo della quindicesima edizione dell'Incontro nazionale di Emergency che si terrà dal 30 giugno al 3 luglio a Genova. Quattro giorni di incontri, dibattiti e concerti per conoscere il lavoro di EMERGENCY, condividerne l'impegno contro la guerra e festeggiare un compleanno: dieci anni di attività di lavoro in Italia. L'esperienza di EMERGENCY, l'esperienza di chi da vent'anni osserva la guerra dal punto di vista del pronto soccorso e della sala operatoria, è la testimonianza vivente che la guerra, semplicemente, non funziona. Sappiamo che la «guerra al terrorismo» dal 2001 a oggi ha solo prodotto più morte, più violenza, più odio, più terrorismo e vittime, profughi, sfollati. [...leggi tutto]

Il team di Emergency al primo sbarco al porto di Augusta

13 giugno 2016 - Questa mattina nel porto commerciale di Augusta c'è stato il primo sbarco del team di Emergency, che da una settimana presta assistenza sanitaria a bordo della nave Responder dell'ong Moas. Dal Responder sono sbarcati 387 migranti, 9 bambini e 57 donne, di cui 3 incinte. Ad attenderli in banchina c'era un altro team di Emergency che ha preso in consegna i pazienti in condizioni più critiche. "Ci ho messo più di un anno per arrivare in Libia" K. Ha 20 anni ed è della Sierra Leone. Rimasto orfano quando ancora era un bambino ha vissuto per anni in condizioni di povertà. Per questo, quando ne ha avuto la possibilità, si è messo in viaggio sperando in una vita migliore. [...leggi tutto]

EMERGENCY & MOAS iniziano insieme una missione per il salvataggio dei migranti nel mare Mediterraneo

6 giugno 2016 - Parte oggi dal porto di Malta a bordo della Topaz Responder la missione congiunta di EMERGENCY e Migrant Offshore Aid Station (MOAS) per la ricerca e il salvataggio dei migranti in mare sul confine più pericoloso al mondo: il mar Mediterraneo. Oltre 2.000 persone sono morte nei primi mesi del 2016 nel tentativo di attraversare il Mediterraneo. A maggio, in una sola settimana, 1.138 persone sono morte o risultano disperse nel tentativo di raggiungere l'Europa. Con l'inizio di questa missione, un maggior numero di migranti avrà la possibilità di essere salvato. A bordo della Topaz Responder EMERGENCY garantirà tutta l'assistenza post salvataggio, in particolare offrirà cure mediche e mediazione culturale ai migranti che ne avranno bisogno [...leggi tutto]