Argomenti

Il percorso della Fratellanza

Pensiero della sera: Avanzare sul sentiero della coperazione

143 — Iniziate già a compiere molte cose in modo giusto. Abolite la stretta di mano, e così riconoscete la potenza del contatto. Evitate di scrivere a mano, e così ammettete lo stratificarsi dell’energia vivente. Abbreviate il linguaggio, e così riconoscete necessaria la conservazione dell’energia cosmica. Fondate Società di Mutuo Soccorso, e così riconoscete la comunità. Cominciate a rivalutare i valori transitori, e così riconoscete l’evoluzione. Evitate di costringere, e così riconoscete il Maestro. Abolite il turpiloquio, e così riconoscete il valore del suono. Abolite le danze volgari, e così riconoscete l’importanza del ritmo. Abolite le mostre volgari, e così riconoscete l’importanza del colore. Abolite la pigrizia, e così riconoscete la potenza dell’energia. Evitate di rimandare, e così riconoscete la volontà. Se il senso scientifico delle vostre azioni non vi è sempre chiaro, tuttavia, manifestando che l’evoluzione è inevitabile, agite giustamente. Vedete in quante cose siamo d’accordo con voi — solo un uomo molto ottuso può pensare a vie contraddittorie. I germogli della coscienza sbocciano nell’uomo come fiori risanatori! Il canale aperto dal suo sforzo supremo porta l’umanità a nuovo sapere. Detto con una metafora poetica, o con un’arida formula, il significato della corrente dell’uomo resta inalterato. Che si proceda per la via difficile, o
si apprenda l’utilità di cooperare, il senso dell’evoluzione non muta. Così il mondo sarà rigenerato, e la cooperazione, l’aiuto reciproco e la comunità fioriranno.
 
Tratto da "Comunità" Agni yoga

Contenuti: 

Enunciati operativi

Illuminato governo dei Popoli
Equa distribuzione delle risorse
Saggio impiego delle tecnologie

Questi i tre enunciati su cui fonda FRATERNITY, il movimento che ha come scopo il progresso armonico della società. L'impegno è rivolto al graduale sviluppo delle coscienze verso la creazione della Fratellanza umana animata dalla Buona Volontà e ispirata al Maggior Bene Comune.

Per raggiungere questo ambìto traguardo occorre fondere l'intento sociale con quello spirituale poichè non vi è sviluppo armonico dell'Umanità senza crescita interiore degli individui.

FRATERNITY riunisce sotto un unico intento coloro che sentono il bisogno di attivarsi per infondere "Amore" nell'organizzazione sociale, al di là della razza, ideologia o religione di appartenenza, mediante il retto movente, l'esatta parola e l'abile azione.

È compito del Movimento offrire strumenti che accrescano consapevolezza e senso civico e facilitino la cooperazione e l'equo scambio. Per questo scopo sono presenti, nel sito, Servizi gratuiti di pubblica utilità come: Corsi e Laboratori di crescita, Links utili per la qualità del vivere; attività come Campagne di impegno civile, Petizioni, Eventi, Segnalazioni di utilità sociale, strumenti di informazione come la Videoteca, l'Audioteca e la Biblioteca, oltre ad Articoli, Documenti e Newsletters relativi alla fratellanza.
 

Strumenti

Gli strumenti che indichiamo per esercitare la capacità di scelta sono:

Petizione: cioè la formulazione di proprie petizioni o l'adesione alle petizioni che noi proponiamo assieme ad altri Movimenti d'opinione e Organizzazioni internazionali. Petizioni atte a promuovere il ribilanciamento di squilibri sociali.

Ripetizione focalizzata: cioè la diffusione focalizzata di pensieri "seme" atti a promuovere nell'opinione pubblica le scelte e i cambiamenti necessari alla creazione di una società armonica.

Utilizzo responsabile: cioè la scelta e l'uso di quei prodotti e servizi che non sono frutto di speculazioni commerciali e tendono alla qualità del vivere.
 

Pensieri seme

  • La diversità è l'essenza della vita
  • Cinque sono le razze ma Una è l'Umanità
  • La pace è una realizzazione interiore
  • La buona volontà è la base dei rapporti umani
  • Il dono è energia d'Amore che dà valore allo scambio
  • La creatività degli Uomini dà qualità alla Vita
  • Il potere è la forza del servire il Bene comune
  • La tecnologia unisce l'Uomo alla Natura
  • Le risorse del Pianeta sono dell'intera Umanità
  • L'energia solare è la migliore risorsa
     

Approfondisci il significato dei Pensieri seme
 

Se condividi questi principi puoi contribuire alla loro attuazione diffondendoli nella maniera più opportuna, in modo che si crei una rete di comunicazione fra tutti coloro che oggi, nel rispetto delle diversità, sono pronti ad operare responsabilmente per la realizzazione del Maggior Bene Comune.

Contenuti: 

Pensiero del giorno: Spirito Materia e Coscienza

Possiamo definire lo Spirito come il cuore centrale o Impulso Divino che dirige e muove tutta la manifestazione. Il principio motivante della Volontà Divina che indirizza il pensiero creativo affinché la creazione avvenga. Il Pensiero diretto in movimento dallo Spirito, nello stesso istante in cui è mosso, diviene Materia in espansione la cui vibrazione decresce, via via, in velocità o frequenza. Il Big Bang ne è un valido esempio. Lo Spirito è l'impulso che provoca la deflagrazione e l'onda di propagazione è il pensiero fatto materia, o il Verbo fattosi carne, che espandendosi produce l'Universo manifesto.
Ogni abbassamento in frequenza di ciò che chiamiamo Spirito è, dunque, materia sostanziale, o stato di coscienza incarnato. Si può affermare che tutta la sostanza è Spirito a differenti livelli di vibrazione, poichè ogni atomo ha in sé il Principio Motivante. L'Intelligenza, che è qualità della Materia, è, quindi, un abbassamento in frequenza della Volontà, che è qualità dello Spirito.
La Coscienza è la sperimentazione, da parte dell’Esseità o Esistenza, di tutto il "movimento" della Materia o vibrazioni della Sostanza. La qualità della Coscienza che coniuga la Volontà all'Intelligenza, o lo Spirito alla Materia, è Amore.

Contenuti: 

Pensiero del giorno: Dalla illusione alla realtà

Noi, Anime incarnate, siamo immersi nell'illusione delle forme; il ché significa che le forme ci appaiono imperfette poiché illusorie.

Quando trasmutiamo una forma illusoria per renderla coerente al Piano Divino, stiamo, in realtà, adeguando la nostra visione alla Verità. La forma è redenta entro di noi, ossia, liberata dalla distorsione d'apparenza, poiché colta nella sua perfezione archetipica. Quella redenzione, espressione del nuovo modo di guardare alle cose, immessa dal nostro cuore nella rete eterica, che è la rete di comunione di tutte le creature, è colta da altre coscienze che così, possono redimere altre forme in modo da ottenere una reazione a catena. La reazione innalza, via via, la vibrazione di tutte le forme fino a farle coincidere con la realtà, così dissolvendo tutta l'illusione dei piani d'apparenza.

Contenuti: 

Pensiero del giorno: Amare

L'Amore  è energia che defluisce dal centro dell'essere ed irradia nell'ambiente circostante creando un campo magnetico che dirige la volontà di Bene.  Amare, dunque, è focalizzare sull'altro quella Volontà in modo che attragga su di lui tutto ciò che è pronto per costituire una totalità integrata e respinga ciò che non lo è.

L'11° comandamento, l'unico ad essere propositivo, afferma inconfutabilmente questa verità: "Ama il prossimo tuo", ossia, dirigi la forza del Bene, della Coesione e del Proposito Divino da te verso gli altri. L'energia segue il pensiero, recita l'assioma, ad indicare che il pensiero focalizzato nell'Amore sprigiona l'energia creativa e costruisce nuovi mondi.

Questa è la magia dell'Amore che, spostando l'attenzione dall'IO al NOI compie il miracolo della Guarigione e della Salvezza, poichè non vi può essere Guarigione e Salvezza per il singolo, bensì, per l'intera Umanità.

Contenuti: 

Pensiero del giorno: Cogliere la realtà

Troppa attenzione alla forma distoglie lo sguardo dal contenuto. Si guarda al dito ma non a ciò che indica; e il dito punta verso l'alto. Dobbiamo innalzare lo sguardo e cogliere la realtà per quello che è. La forma è illusoria. Essa è una proiezione della realtà nei piani dell'apparenza. La realtà è colta nella Buddhità. Là dove ciò che è non appare. Per accedere alla dimensione della Buddhità bisogna identificarsi nell'Anima.

 

Contenuti: 

Pensiero del giorno: Il Silenzio è d'oro

Il Silenzio è l’agente di trasmutazione che crea il vuoto necessario ad aspirare la sofferenza umana, in forma di immagine corrotta, in un vortice verso l’alto che la redime; e quindi, precipitare l’immagine corretta in un vortice discendente dai piani dell’Anima entro la psiche umana. Il Silenzio nasce nel Cuore quando si pone in ascolto dell’Anima così da svuotare la mente. Il Cuore aspira in silenzio all’Amore dell’Anima innescando il vortice che svuota la mente e libera l’immagine corrotta redimendola. L’elementale del fuoco per attrito, che vivifica l’immagine corrotta, è indirizzato dal Cuore verso l’alto, con volontà cosciente, in modo da fondersi con il Fuoco solare. Al tempo stesso, si produce una purificazione del canale che consente al Fuoco solare di discendere in vortice entro la Cavità della testa. La Cavità si illumina della nuova luce animica d’Amore intelligente e il riflesso dell’immagine archetipica si sostanzia in forma-pensiero salvifica. Il movimento di risalita della materia corrotta verso lo Spirito e la ridiscesa della materia risanata dallo Spirito è compiuto.

Contenuti: 

Pensiero del giorno: Volontà

La volontà è l'impulso dello Spirito che feconda la Materia per manifestare il Piano Divino". “L'Umanità incarnata su questo Pianeta ha il compito di portare in essere la Volontà di amare“. "La Volontà di amare è l'energia che dirige l'azione dell'Anima. Essa ha l'arduo compito di trasmetterla alla persona mediante la volontà di bene. Quando la persona recepisce la volontà di bene, agisce per realizzare la Fratellanza mediante la buona volontà.

Contenuti: 

Pensiero del giorno: L'atto d'Amore

L'atto d'Amore è la "Giusta azione" poiché annulla la distanza tra l'intenzione e l'azione o la causa e l'effetto, in quanto l'Amore unisce e fonde la polarizzazione formata da azione e reazione. Non c'è più distanza tra l'io e il tu, la vittima e il carnefice. Il bene e il male non hanno più ragione di esistere come coppie di opposti. La pace è raggiunta nella sintesi suprema. L'atto d'Amore scioglie il karma spezzando la catena di eventi che si ripetono in un corto circuito incarnazione dopo incarnazione, e ridona la creatività all'Anima. 

Contenuti: 

Pagine

Abbonamento a RSS - Argomenti