Pensiero del giorno: Lo spirito che domina

Ci sono esseri ritenuti buoni e altri ritenuti cattivi. Ma in realtà ogni essere umano è, in proporzioni disuguali, una mescolanza di buono e cattivo. È quanto vi è di buono in ciascuno a spingerlo a studiarsi per correggersi e migliorarsi. E migliorandosi, si cambia il proprio destino. 
Tutti noi abbiamo il potere di cambiare il corso del nostro destino, di invertire le correnti del destino o di avanzare controcorrente senza essere trascinati via, senza annegare o essere scaraventati sugli scogli. Dobbiamo anzi imparare a utilizzare la forza delle correnti contrarie, per volare al di sopra di tutti gli ostacoli, salire sul vento e lanciarci verso il cielo. Ma solo lo spirito in noi è in grado di realizzare questo prodigio. Quando ci associamo allo spirito, quando ci uniamo allo spirito, noi non subiamo più il destino: entriamo sotto la legge della Provvidenza, e la Provvidenza cancella il vecchio destino. Camminavamo verso la morte, e ora camminiamo verso la vita.

Omraam Mikhaël Aïvanhov 

Contenuti: