Pensiero del giorno: Pace Fusione e Sintesi

La Pace è uno stato di perfetta sintesi dell’essere. Si manifesta solo dopo che i due poli opposti si sono riconosciuti complementari ed hanno completato il processo di fusione.

Occorre dire che ogni entità è triplice nell’essenza costitutiva ma duplice in manifestazione. Ne è di esempio l’essere umano che è costituito da Spirito, Anima e corpo, e tuttavia manifesta solo due aspetti: interiore ed esteriore.

Luce ed ombra sono opposti polari che trovano Pace nella loro Sintesi. Sembrerebbe la metafora del cane che si morde la coda, invece è la realizzazione del compimento. Il viaggio dall’origine Una alla manifestazione della dualità ha il suo termine quando la coppia di opposti Osservatore e Osservato fondono i rispettivi fuochi in un’unica fiamma dando vita alla "Osservazione" che è il frutto della loro relazione d'Amore. Tale fiamma è la sintesi delle qualità intrinseche ai due soggetti ed afferma il ritorno alla Pace ad una voluta superiore della spirale evolutiva. Non è, quindi, il mero ritorno allo stato di quiete, bensì, il prodotto di un nuovo stato coscienziale, a sua volta punto causale per una rinnovata manifestazione.

Contenuti: