Pensiero del giorno: Reincarnazione

L'acqua scaturisce pura e cristallina sulla montagna. Via via che scende, raccoglie sporcizie dalle regioni che attraversa, e quando arriva al mare è satura di impurità. Ben presto, però, riscaldata dai raggi del sole, si trasforma in vapore e riprende la via del cielo, fino al giorno in cui ricadrà sotto forma di pioggia o neve.
 Questo viaggio dell'acqua è simbolico. Il destino umano è a immagine dei viaggi perpetui dell'acqua fra la terra e il cielo. Come le gocce d'acqua, anche le anime scendono sulla terra, ciascuna in un luogo determinato; da lì, hanno tutto un cammino da percorrere, fino al momento in cui, stanche e logorate da tutti i lavori della vita, ritorneranno là da dove sono venute... per ridiscendere un giorno in un altro luogo. Questo è ciò che si chiama “reincarnazione”.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Contenuti