Ogni giorno i telegiornali trasmettono brutte notizie per abbassare il livello energetico della gente. Noi, al contrario, diffondiamo queste immagini di perfezione per riscaldare il Cuore e portare Pace, Amore e Fratellanza. Aiutaci a diffonderle, anche con il tuo smartphone e tablet, per formare un grande Cuore radiante.

Approfondisci la conoscenza sulla strategia dei contenuti negativi.

Chi vuole realmente progredire sul cammino divino, cerchi di rimanere nell'ombra il più a lungo possibile. Non solo dovrebbe evitare di farsi avanti, ma anche desiderare di esservi spinto da altri che hanno riconosciuto in lui un'autorità spirituale. Per accettare il ruolo di guida spirituale, occorre essere psichicamente molto ben armati e molto ben protetti, il che comporta diverse incarnazioni di disciplina e di sforzi.
Niente è più difficile che guidare gli esseri umani nella loro vita psichica. Chi non è sufficientemente pronto, può solo incontrare difficoltà e ricevere colpi. Gli altri esigono troppo da lui, e non essendo in grado di rispondere a quelle esigenze, egli è continuamente esposto alle critiche, ai rimproveri e anche alle minacce, e la sua vita diventa un inferno. Più di ogni altra responsabilità, quella di guida spirituale richiede una lunga preparazione.

Mikhael Omraam Aivanhov

 

 

 

di Edoardo Conte

La coscienza è il mediatore che ha la funzione di interagire tra Spirito e Materia, ossia, tra la causa di vita e il suo effetto, cioè la forma materiale.
Questa funzione è svolta dando continuamente significato agli accadimenti che la vita stessa le pone dinanzi per misteriose motivazioni Karmiche che solo l’Anima sul suo Piano sa e accetta per l’evoluzione dell’unità di coscienza incarnata.

Occorre conoscere come funziona il rapporto dinamico della coscienza con la Vita e la forma.
Diciamo subito che la coscienza valuta le due correnti o forze che, pur essendo sempre presenti, impara a cavalcare alternatamente. Le due forze sono la centripeta e la centrifuga: lo Yin e lo Yang.
Vediamo come la coscienza procede utilizzando il cuore e poi la mente per compiere la sua opera di elevazione dei significati affinché le forme (effetti) diventino sempre più rispondenti alle cause archetipiche dell’impulso spirituale o Vita.

La coscienza si collega al centro del Cuore che è il centro del Cristo vivente. Il centro del Cuore ha una qualità speciale: è allo stesso tempo fuori e dentro lo spazio tempo! La mente non può comprendere questo paradosso e, dunque, è inutile speculare riflettendoci sopra. Si deve accettare questa verità occulta e procedere fiduciosi.

Dunque, la coscienza penetra il centro del Cuore e segue l’onda spiralica che da esso giunge alla Monade. La Monade è il punto individuato di Spirito e quindi, il punto di ancoraggio del centro del Cuore al centro di Vita. La Monade è la nostra singola unità vitale, parte della Vita Una che a sua volta è il Proposito dello Spirito Uno o Padre universale. La Monade estende il suo dominio della realtà dal Piano Logoico al primo sottopiano del Piano Manasico dove si ancora nel Loto Egoico o corpo Causale, poiché la Monade è causa volitiva della Vita individuale. Eppure, il suo collegamento vitale giunge fino al centro del Cuore che, sappiamo bene, essere il centro della vita nell’individuo incarnato.
Ciò che sembra una contraddizione si rivela essere la magia della Monade che affonda le radici della vita nel Cuore pur limitando la sua visione della realtà al Piano manasico superiore. Non sembri strano, poiché, dal punto di vista della Monade la realtà si ferma alla sostanza del pensiero astratto che per tutte le entità superiori, dai Maestri ai Logoi, è la materia più densa. Dopo tutto, non è forse con il pensiero astratto o idea progettuale, che si costruiscono le forme? Al di sotto del sottopiano manasico vibra la vita solo come un riflesso di quelle forme superiori di pensiero che Platone chiamava Iperuranio in contrapposizione al mondo della Caverna che chiamava: delle ombre.

Allora, non sembri un controsenso che la Monade limiti la sua realtà alla materia del pensiero animico eppure si ancori al cuore umano che, come scritto sopra, è fuori e dentro lo spazio tempo!

Ma ritorniamo alla funzione della coscienza che, dapprima, contatta la Monade dal Cuore, utilizzando l’onda centrifuga, per comprendere e dare significato alla causa d’esistenza. Questo è un atto coscienziale straordinario. La coscienza vibra con la Vita e, quindi, può comprenderne lo scopo, la funzione, il perché e poi, carica di quella comprensione, si sposta nel centro della Cavità, che è la controparte del centro del Cuore nella Testa, e ivi, utilizzando la forza centripeta, plasma la forma nello spazio materno che è lo spazio del pensiero: la placenta della mente cerebrale in cui le forme-pensiero stanno in gestazione prima di essere partorite come nuove forme di espressione della relazione della coscienza con la Vita.

Così la coscienza svolge il suo duplice compito di evolvere se stessa e di elevare la vibrazione delle forme materiali per riportarle allo stato primigenio del puro pensiero archetipico. In realtà il compito è uno, poiché l’evoluzione coscienziale si attua nell’elevare il significato e quindi, la frequenza delle forme materiali alla vibrazione degli Archetipi, che sono la perfetta manifestazione creativa del pensiero di Dio.

L’anima non ti invita a pranzo,
non ti urla contro, non ti chiude porte, 
non ti scrive lettere d’amore, 
non ti indica indirizzi e mappe, 
non ti prepara un dolce per il tuo compleanno, 
non ti spiana la strada, 
non ti traduce le emozioni, 
non ti chiede il permesso

L’anima è e ha.
È precisa, leale e silenziosa.
Ha compassione, determinazione, amorevolezza.
È perfetta, caparbia, dolce.
Ha esperienza, potere e memoria.
È custode dei talenti.
Ha un libro infinito di pagine bianche.

È’ tridimensionale: 
capace di altezza con la sua dignità che si eleva dalle profondità terreni ai cieli maestri; 
capace di larghezza con il suo ineguagliabile abbraccio con altre anime; 
capace di profondità con il suo abisso di misteriose e magiche sconosciute sorprese.

Ha il dono della libertà di vivere: 
la sua “Anima” femminile allena la vita all’unione, alla protezione, 
all’affettività, alla cura, al mantenimento, all’insieme. 
Il suo “Animus” maschile tempra alla riflessività, al controllo, 
all’analisi, alla razionalità, alla decisione, alla distinzione.

L’anima sa.
Sa quando fare silenzio, 
quando scuotere la vita, 
quando recitare senza maschera, 
quando proseguire imperterrita la strada, 
quando farti fermare per farti amare.

Non sei tu che guidi l’anima.
È l’anima che guida te.
Porgile e porgigli  l’orecchio del cuore, della mente e del corpo: 
così non ti allontanerai troppo dalla sua fortezza.

 

308 — A volte, durante una convalescenza, si osserva che qualcosa blocca il processo. Si potrebbe supporre che sia il malato stesso a ritardare gli sforzi dell’organismo con un atteggiamento negativo, ma ci si può convincere che esistono altre cause che non dipendono dall’uomo. Le correnti spaziali possono influire con potenza su qualsiasi processo. Negli ospedali, dov’è possibile osservare numerosi individui, si dovrebbero notare con cura le cause delle diverse reazioni alle stesse medicine. Molte volte le cause sono ascrivibili alle condizioni dello spazio. Non si creda che un cielo sereno sia necessariamente indizio di correnti favorevoli; può darsi che un cielo cupo e minaccioso convogli le correnti migliori. Queste correnti spaziali sono poco osservate, e poca attenzione è posta alla variabilità degli umori umani. Non si può spiegare ogni cosa come provocata dai pensieri presenti nello spazio. Esiste anche il chimismo sottile dei mondi lontani, le cui correnti entrano in contatto con gli strati inferiori sovraterreni. Pensate quali combinazioni ne derivano! Ma anche in questo caso l’uomo non si cura affatto del suo prossimo.

Tratto da AUM collana Agni yoga

1) Aderire alla Vita Una, ovvero al nucleo di verità interiori, comuni a tutte le culture, che riguardano l'unità del Tutto.

2) Sostenere la tensione alla Fratellanza del Genere umano e all'Unità nella diversità, che si legge sempre più chiaramente nei "segni dei tempi".

3) Realizzare un Amore intelligente e responsabile nei confronti dell'Umanità e dei Regni di Natura.

4) Lavorare per l'Armonia dei rapporti e la Pace sulla Terra, custodite dapprima nel proprio Cuore.

5) Richiedere Libertà di pensiero e di ricerca sull'uomo e sulle leggi che regolano l'Universo, al di là di confessionalismi e dogmatismi.

6) Praticare la Vigilanza sui comportamenti, elevandone le motivazioni e ristabilendo la giusta misura attraverso la trasmutazione delle forme degradate.

7) Evocare la VeritàBontà e Bellezza, nei pensieri, sentimenti e atti quotidiani proiettando nell'ambiente le immagini di perfezione dei Principi vitali.

8) Seguire, in ogni situazione, la voce della Coscienza, che è la voce del Cuore ardente di Verità.

9) Vivere l'Altruismo nel quotidiano, sostituendo la cooperazione alla competizione donandosi gioiosamente agli altri secondo le loro necessità.

10) Operare costantemente per il Risveglio delle Coscienze e l'Evoluzione dell'Umanità. 

Illuminato governo dei Popoli
Equa distribuzione delle risorse
Saggio impiego delle tecnologie

Questi i tre enunciati su cui fonda FRATERNITY, il movimento che ha come scopo il progresso armonico della società. L'impegno è rivolto al graduale sviluppo delle coscienze verso la creazione della Fratellanza Umana animata dalla Buona Volontà e ispirata al Maggior Bene Comune.

Per raggiungere questo ambìto traguardo occorre fondere l'intento sociale con quello spirituale poichè non vi è sviluppo armonico dell'Umanità senza crescita interiore degli individui.

FRATERNITY riunisce sotto un unico intento coloro che sentono il bisogno di attivarsi per infondere "Amore" nell'organizzazione sociale, al di là della razza, ideologia o religione di appartenenza, mediante il retto movente, l'esatta parola e l'abile azione.

È compito del Movimento offrire strumenti che accrescano consapevolezza e senso civico e facilitino la cooperazione e l'equo scambio. Per questo scopo sono presenti, nel sito, Servizi gratuiti di pubblica utilità come: Corsi e Laboratori di crescita, Links utili per la qualità del vivere; attività come Campagne di impegno civile, Petizioni, Eventi, Segnalazioni di utilità sociale, strumenti di informazione come la Videoteca, l'Audioteca e la Biblioteca, oltre ad Articoli, Documenti e Newsletters relativi alla creatività in tutte le attività umane che tendono alla Fratellanza.

Strumenti

Gli strumenti che indichiamo per esercitare la capacità di scelta sono:

Petizione: cioè la formulazione di proprie petizioni o l'adesione alle petizioni che noi proponiamo assieme ad altri Movimenti d'opinione e Organizzazioni internazionali. Petizioni atte a promuovere il ribilanciamento di squilibri sociali e ambientali.

Ripetizione focalizzata: cioè la diffusione focalizzata di pensieri "seme" atti a promuovere nell'opinione pubblica le scelte e i cambiamenti necessari alla creazione di una società armonica.

Utilizzo responsabile: cioè la scelta e l'uso di quei prodotti e servizi che non sono frutto di speculazioni commerciali e tendono alla qualità del vivere.

Pensieri seme

  • La diversità è l'essenza della vita
  • Cinque sono le razze ma Una è l'Umanità
  • Il modello di perfezione dell'Umanità è il Cristo/Buddha
  • Amare è il vero scopo di ogni essere umano
  • La pace è una realizzazione interiore
  • La buona volontà è la base dei rapporti
  • Il dono è energia d'Amore che dà valore allo scambio
  • La creatività degli Uomini dà qualità alla Vita
  • Il potere è la forza del servire il Bene comune
  • La tecnologia unisce l'Uomo alla Natura
  • Le risorse del Pianeta sono dell'intera Umanità
  • L'energia solare è la migliore risorsa

Approfondisci il significato dei Pensieri seme

Se condividi questi principi puoi contribuire alla loro attuazione diffondendoli nella maniera più opportuna, in modo che si crei una rete di comunicazione fra tutti coloro che oggi, nel rispetto delle diversità, sono pronti ad operare responsabilmente per la realizzazione del Maggior Bene Comune.

Care amiche ed amici, inviamo la newsletter del 28 febbraio 2021 sulla Bellezza.
Buona lettura e visione dei video.

Lo staff di Fraternity
il Portale della Fratellanza