Salta al contenuto principale

Pensiero del giorno

Sull'intelletto

Gli esseri umani si fidano troppo del loro intelletto, lo prendono come consigliere, eppure quante volte li ha indotti in errore! Sì, perché l'intelletto si ferma all'apparenza delle cose.
Sentite un po’ che cosa racconta a una giovane donna: «Vedi quel ragazzo? Oltre ad avere una buona posizione, denaro, un'auto superba e abiti di prima qualità, ha anche maniere gentili, un viso attraente e un corpo d'atleta. Sposalo, saresti veramente stupida a lasciarti sfuggire questa occasione». Ecco i calcoli che l'intelletto fa basandosi solo sulle apparenze. E una volta sposata, la ragazza scoprirà che quell'atleta affascinante, che aveva tutto per piacere, è crudele, egoista, disonesto… Quante sofferenze e quanti dispiaceri avrebbe potuto evitare se, anziché ascoltare i calcoli del proprio intelletto, avesse interrogato il proprio cuore, il proprio intuito! Ovviamente, questo non è che un esempio. Riflettete su tutti i casi nella vostra vita in cui i calcoli del vostro intelletto vi hanno portato solo delusioni e rimpianti, e traetene le conclusioni.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Argomento